I numeri non contano, a volte...

Aggiornato il: lug 15

Chi mi segue (Uao! Persone che mi seguono!) sa che tempo fa possedevo una Sony a7R3. L'avevo presa perchè sono rimasto incantanto dalla sua scheda tecnica: full frame, autofocus eccezionale, 42megapixel.... e poi son stato fregato proprio dai 42Mpx! Questa macchina è concepita per sfornare ottime foto, ma non paesaggistiche, soprattutto mi riferisco agli scatti notturni per via del rumore digitale che genera. Cos'è il rumore digitale? In questa foto si vede benissimo, sembra sgranata, granulosa, rovinata...


Il rumore digitale viene generato casualmente dal sensore fotografico quando si iniziano ad alzare gli ISO o si allungano i tempi delle esposizioni. Il rumore può essere di LUMINANZA (macchie monocromatiche) o CROMINANZA (macchie di colori casuali). Più il sensore è denso di pixel, più rumore verrà generato! Ecco perchè son passato alla Sony a73, che con i suoi 24Mpx mi consente di scattare ottime fotografie notturne, con un rumore nettamente inferiore. Morale della favola? Non fatevi fregare come me dalle schede tecniche delle fotocamere, e ricordate sempre in fase di acquisto qual'è il vostro genere fotografico! Se scattate in studio... la a7R3 è una bomba! ps: se di notte non ti piace dormire, e sei interessato esclusivamente alla fotografia notturna ti consiglio vivamente di pensare alla a7S, solo 12Mpx! Rumore quasi inesistente ;-)



0 visualizzazioni